Dal nostro blog Campagne video (meglio personalizzate)
18 aprile 2018 | di Marina Agazzi

Ti servono dritte per la tua campagna video? Un how to pratico per comprendere perché fare una campaign advertising, in formato 12 consigli più un bonus regalato subito.
 
#digital
#videocontentstrategy
#socialmedia
La realizzazione di un video di qualità che arrivi dritto al cuore del nostro cliente ha un costo più alto rispetto a un’immagine o a un contenuto scritto. Ma le potenzialità sono veramente altissime e valgono tutto il nostro investimento.
In ogni strategia di content marketing attuale non dovrebbe mai mancare una campagna video.
Certo, la realizzazione di un video di qualità che arrivi dritto al cuore del nostro cliente ha un costo più alto rispetto a un’immagine o a un contenuto scritto. Ma le potenzialità sono veramente altissime e valgono tutto il nostro investimento.
Rimanendo sui dati di video generici, pensiamo ad esempio che ogni 60 secondi vengono pubblicate 72 ore di video su YouTube e che 4,4 milioni di italiani ogni giorno guardano almeno un video da dispositivo mobile.
 
Assolutamente fondamentale, affinché la nostra campagna video arrivi al target che ci siamo prefissati, è che i contenuti siano davvero comunicativi per il singolo individuo, in altre parole personalizzati. Questo vuol dire che dobbiamo riuscire a conoscere bene il nostro utente per coinvolgerlo al massimo, evitando l’errore più grande che lo farà scappare, ovvero contenuti massificati, piatti e poco stimolanti.
Il sogno di tutti i team creativi è che i propri contenuti video diventino virali. Questo è un obiettivo importante, ma non deve essere l’unico. Bisogna sempre ricordarsi che la strategia video marketing si deve concentrare anche su contenuti di alta qualità che si adattino a più piattaforme e canali, in modo da spingere gli spettatori al coinvolgimento e allo sharing.
 
Come riuscire in questa impresa? Ecco le nostre 12 dritte, punto per punto. Iniziando dal bonus.
 
0. Bonus. Fare video personalizzati.
Come riportano anche i dati di un nostro precedente articolo, i video personalizzati rappresentano il futuro della comunicazione digitale. Perché? Molto semplice: i video personalizzati arrivano diretti alle masse, emozionano e coinvolgono l’utente meglio di qualunque altro mezzo di comunicazione. Cos’è un video personalizzato? Leggi qui. Le campagne video personalizzate hanno registrato un aumento del 33% della conversione e un aumento del 335% del coinvolgimento rispetto ai video standard. Numeri importanti a dire poco.

1. Racconta storie che coinvolgono
Oggi l’utente è molto più affascinato nel vedere le potenziali e incredibili storie che si celano dietro a un brand: cosa lo rende speciale, quali persone ci lavorano e in che modo, come è nato un prodotto o la storia di famiglia che si nasconde dietro all’azienda. Tutto questo porterà molto più facilmente alla vendita di prodotti e servizi. Evita quindi contenuti video in cui ci si rivolge in maniera diretta all’utente intimandogli di comprare qualcosa, a meno che il tuo obiettivo sia farlo scappare a gambe levate.

2. I primi 10 secondi sono tutto
Il 20% degli utenti abbandonano un video dopo 10 secondi, seguiti dal 33% che lasciano alla soglia dei 30, 45% a un minuto circa e 60% a due minuti (se vuoi tutti i numeri, leggi qui ).
Questo vuol dire che nei primi 10 secondi ti devi giocare tutto. Il video dovrà essere avvincente e coinvolgente in quei primi secondi, in modo da evitare che l’utente faccia skip o lo chiuda. Sicuramente le persone che guarderanno più a lungo il video assorbiranno una maggiore quantità di informazioni, ma non puoi contare solo su quelle. Un contenuto ricco e accattivante iniziale avrà molte più possibilità di coinvolgere, poi potrai soffermarti di più su tutti i dettagli.
 
3. Breve, d’impatto e immediato
Così deve essere il tuo video. Come abbiamo detto sopra, devi sempre ricordarti che solo il 40% del tuo potenziale pubblico guaderà un video oltre i due minuti. Evitare quindi lungaggini e contenuti contorti: magari saranno anche fatti benissimo ma non arriveranno ai tuoi clienti e rischierai di avere solo perso tanto tempo e denaro.
4. Non puntare solo sull’audio
Spesso quando stiamo guardando un video su Instagram o Facebook ci troviamo in un luogo in cui non possiamo attivare l’audio e magari in quel momento non abbiamo delle cuffie a portata di mano. Nel tuo video perciò non puntare solo su una fantastica colonna sonora e su una voce suadente: il tuo messaggio dovrà essere trasmesso anche con i sottotitoli.
 
5. Includi sempre un Call to Action button
Hai realizzato un video bellissimo, il tuo utente ne è rimasto affascinato arrivando fino alla fine. E ora? Ora quello che non può mancare è una semplice Call To Action che gli permetta di scoprire di più sul prodotto o di comprarlo direttamente. Basterà un click su di un’icona tipo “Scopri di più” o un link a un altro video che spiega più in dettaglio, o un link che lo rimandi al tuo sito.
 
6. Condividi il tuo video ovunque
Instagram, Facebook, YouTube e Pinterest: il tuo video deve essere presente in tutti i canali social esistenti. Crea una strategia video perfetta tenendo sempre presenti quali sono i canali più adatti e utilizzati dal tuo target di riferimento.
 
7. Tieni monitorata la tua campagna video e aggiustala, se necessario
Una volta creata la tua campagna video tienila monitorata attraverso un’attenta analisi dei dati: qualcosa funzionerà benissimo, qualcos’altro no e sarà un po’ da sistemare. Questo è normale, non c’è da preoccuparsi, e aggiungere contenuti sarà molto più facile che rifare tutto da capo.
 
8. Non mostrare solo i prodotti, ma anche le persone che interagiscono con loro
Non pensare che basti mostrare solo il tuo prodotto o servizio per conquistare il tuo pubblico. Come abbiamo scritto nel punto 1, raccontare storie è importante per arrivare a una vendita e le persone sono una parte fondamentale di esse. Coinvolgi i tuoi utenti mostrando persone che interagiscono con i tuoi prodotti e i benefici che ne traggono. Niente è meglio di riuscire a fare in modo che il tuo potenziale cliente si identifichi con loro, immaginandosi a sua volta una storia tutta sua.
 

 

Video Marketing

  • Contenuti di impatto
  • Social media
  • Video personalizzati
  • Strategia
  • Engagement
9. I tuoi clienti generano contenuti
Questo punto è collegato direttamente a quello precedente. Le persone sono attratte dai video che mostrano altri consumatori che utilizzano i prodotti. Puoi coinvolgere direttamente i tuoi clienti con dei video creati da loro e aumentare così il tuo pubblico. Sfrutta in modo efficace gli hashtag che lancerai per coinvolgere e diventare ancora più virale.
 
10. Crea un programma di pubblicazione
Uno degli aspetti più importanti di qualsiasi strategia di marketing è un programma di pubblicazione. Non importa quanti giorni alla settimana o al mese pubblichi i tuoi contenuti video: la cosa fondamentale è creare un piano marketing diversificato e una strategia di distribuzione equilibrata.

11. Coinvolgi con i live video
Utilizzati moltissimo sia su Instagram che su Facebook, i live video sono fondamentali per la tua campagna. Pensa che i video in streaming rappresentano oltre i due terzi di tutto il traffico Internet e si prevede che arrivino all'82% entro il 2020. Grazie alla loro natura immediata e diretta, infatti, riescono a coinvolgere meglio i tuoi spettatori. Puoi utilizzarli in moltissimi modi: trasmettere eventi in tempo reale, mostrare i dietro le quinte della tua azienda, creare sessioni di Q&A o tutorials
 
12. L’importanza delle stories
Non dimenticare di includere le Instagram Stories nella tua campagna video. I contenuti che durano solo 24 ore piacciono proprio per la loro evanescenza e fanno leva sull’urgenza di essere guardate subito prima che scompaiano. Qualche numero per far capire la loro importanza: gli utenti attivi mensilmente su Instagram sono 800 milioni, 100 milioni di utenti ad ottobre ’16 utilizzavano le stories e a dicembre ’17 sono diventati 300. Una crescita che, come dimostrano le statistiche, sembra destinata ad aumentare sempre più.
I modi in cui potrai utilizzarle sono tantissimi: per lanciare particolari prodotti e novità, per promozioni speciali e dietro alle quinte, per mostrare nuovi contenuti e ottenere feedback da parte degli utenti.

Ti serve una mano per realizzare la tua prossima campagna video (personalizzata)?
Scopri 
qui tutti i servizi che offriamo e contattaci: saremo felici di ascoltare e illustrarti come incrementare i risultati del tuo business.

 
 

 
#thedigitalproject

Hai individuato un'opportunità? Per realizzarla
siamo l'altra metà del cielo.